Questi 4 sintomi aiutano a diagnosticare precocemente un tumore

Moltissimi attivisti e medici in giro per il mondo stanno facendo un grandissimo lavoro di informazione e prevenzione del cancro. L’organizzazione mondiale della sanità ha stilato 5 sintomi molto caratteristici apparentemente di poco conto che possono celare molto probabilmente un processo cellulare tumorale degenerativo:

Mal di schiena a finne nella zona lombare, il prossimità con il ciclo mestruale: Pur essendo un problema comune (8 persone su 10 ne soffrono almeno una volta nella vita), e spesso sottovalutato, il mal di schiena può essere connesso al cancro al seno.

Se accompagnato da tosse persistente e particolarmente secca la situazione inizia a diventare preoccupante.

Stanchezza e perdita di equilibrio: Si tratta di un tipo di stanchezza che spesso accompagna insonnia, depressione e dolore. Può essere sintomo dello squilibrio chimico nel corpo, causato dal cancro. Se durante movimenti veloci o complessi si fatica a mantenere l’equilibrio allora il fatto può costituire un sintomo.

Cambiamenti nella vescica: Il cancro al seno può provocare cambiamenti ormonali che “asciugano” l’uretra, rendendo difficile il controllo della vescica e causando incontinenza. Se avvertite improvvisamente dolore durante l’urinazione, è forse il campanello d’allarme più preoccupante di tutti.