Donne dovete ringraziare me, se vivete ancora con vostro marito. Sono stata con…

Ha 47 anni, è vedova da 10, ed ha ammesso di essere stata con più di 100 uomini sposati, ma che le mogli tradite la devono ringraziare. Il tradimento è visto come qualcosa di negativo in tutto il mondo, in tutte le colture e la maggior parte delle persone lo trovano squallido e ripugnante. Tuttavia, però non tutti la pensano così. C’è una donna  Gweneth Lee , di 47 anni, vedova da dieci, che sostiene di essere la salvezza di molti matrimoni infelici.

LA SUA STORIA

Gweneth Lee , è una ex modella e lavora come consulente finanziario. Vive in un quartiere privilegiato a West London, in Inghilterra, ed è molto chiara ed esplicita, quando dice di non sentirsi in colpa per essere stata (e di essere ancora) l’amante di più di 100 uomini sposati. Anzi è fermamente convinta di aver fatto del bene alle loro mogli. Tiene a precisare che lei è ricca e non ha bisogno di nessuno che la sostenga economicamente, anche se però gli uomini che sceglie devono avere questi requisiti: essere un uomo di mezza età, trattarla bene, avere un reddito di almeno 57.000 sterline l’anno. Con alcuni uomini ha avuto una storia di una notte, con altri di mesi, ma con altri di anni.  Li trova in un sito di incontri.

Sostiene che non cerca uomini per i soldi, ma solo per piacere! Gweneth sostiene secondo la sua esperienza, che la maggior parte degli uomini con cui esce e tradiscono, non lo fanno per mancanza di amore verso la propria moglie o la propria famiglia. La colpa è delle mogli che finiscono per concentrarsi sul lavoro, sui figli, sulla casa, bypassando quando per un uomo sia importante avere una vita a letto soddisfacente. Quindi il suo ruolo è solo quello di soddisfare questi uomini, in modo che non abbandonino le loro famiglie. Lei è il surrogato di quello che non ricevono dalle loro compagne. Durante la sua vita, ha anche conosciuto alcune delle mogli e queste le sono state grate, perchè molte donne perdono completamente l’interesse verso il sesso, quindi accettano ben volentieri il tradimento, ma non il divorzio.

ALCUNE STORIE CHE CONFERMANO LA SUA TESI

Gweneth, racconta, di aver avuto una relazione con un uomo sposato, che aveva anche diversi figli. La moglie dell’uomo, la sera, era esausta dopo aver passato la giornata a badare ai bambini e non voleva avere rapporti con suo marito. La donna era però gelosa e iniziò a diventare sospettosa, per i continui straordinari che il marito le diceva di fare. Un   giorno, quando il marito tornò a casa, la trovò che indossava una bellissima lingerie nuova, con una bottiglia di champagne e candele in camera. L’uomo mi ha raccontato tutto e alla fine ha deciso di interrompere i nostri incontri….. e il suo matrimonio dura fino ad oggi.

Poi parla della esperienza che ha avuto con un chirurgo. L’uomo ha avuto sempre delle fantasie sessuali che escono dai soliti canoni tradizionali, ma non ha mai avuto il coraggio di chiedere alla moglie di metterle in atto, per paura di un rifiuto…..la relazione va avanti anche se l’uomo è ancora sposato.