Nadia Toffa dopo il malore: Ecco i danni permanenti che ha riportato

Non ha mai perso la forza di sorridere. E lo dimostra anche nelle prime foto dopo il malore che l’ha colpita tre settimane fa. Il settimanale “Chi” pubblica, nel numero in edicola da mercoledì 20 dicembre, le prime immagini di Nadia Toffa, dopo il malore che, tre settimane fa, ha fatto temere per la sua vita e l’ha costretta a un breve ricovero in ospedale.

La popolare inviata delle «Iene» è tornata a casa e sembra essersi ristabilita: le foto la mostrano sorridente mentre si reca dal parrucchiere nel centralissimo Corso XXII Marzo, a Milano, accompagnata dalla madre e da un autore delle «Iene». Dopo una veloce messa in piega, Nadia è tornata a casa senza più il cappellino da baseball con cui era arrivata al negozio.

Il malore

«Patologia cerebrale in fase di definizione»: era stata questa la prima diagnosi dopo il ricovero presso l’ospedale triestino di Cattinara, che l’ha dopo poche ore trasferita al San Raffale di Milano con elisoccorso. L’‘inviata della trasmissione televisiva di Mediaset aveva avuto un malore intorno alle 14 del 2 dicembre nella sua camera d’albergo a Trieste, città dove era già stata più volte per servizi televisivi.

Toffa, che conduceva prima del malore la puntata domenicale delle Iene, il 3 dicembre aveva inviato un messaggio sui social: «Ho preso una bella botta, ma tengo duro». Dopo una decina di giorni, il 13 dicembre è stata Ilary Blasy in diretta tv a dare l’annuncio del rientro a casa della conduttrice: «Vi diamo una bella notizia: Nadia è tornata a casa e ci sta guardando. È in via di guarigione, ringraziamo tutti i medici che l’hanno assistita».

Il boom su Google

L’episodio ha reso la conduttrice improvvisamente famosa: tra i termini più cercati su Google nel 2017 risulta proprio il suo nome. La Iena ha fatto parlare di sé per le sue inchieste, ma le ricerche sono decollate dopo il malore accusato all’inizio di dicembre. Il dato, quindi, impressiona. Perché le ricerche si concentrano in meno di 10 giorni.

Il presunto cambiamento

Secondo alcune fonti la conduttrice è apparsa nelle ultime foto molto provata ed emaciata. Come se fosse nella fase “post operatoria” di un’operazione chirurgica secretata. Secondo altre fonti non confermate pare sia stata sottoposta a un delicato intervento al cervello. Ciò che ancora non torna, è come mai i medici a distanza di oltre una settimana dal malore non abbiano reso pubblico il quadro clinico generale della show girl. Molto più semplicemente, può essere una scelta della famiglia o della stessa Nadia Toffa non rendere pubblico il proprio referto clinico, quello che è certo è che l’intera vicenda ha ancora punti ciechi e molti aspetti da chiarire.