Nadia Toffa sta molto meglio: Ecco le sue condizioni oggi

Nadia Toffa pare essersi quasi del tutto ripresa dopo il malore di qualche giorno fa e il suo ricovero in elisoccorso al San Raffaele di Milano

L’aggiornamento sulle condizioni di salute di Nadia Toffa è arrivato in diretta dai colleghi durante la trasmissione di domenica sera. Nicola Savino, Giulio Golia e Matto Viviani hanno saluto la collega. “Diamo il benvenuto al pubblico in studio, al pubblico a casa e al pubblico che ci segue dagli ospedali. In particolare da un ospedale qua vicino, dove c’è la nostra Nadia Toffa, a cui va un grande bacio da parte nostra”. Nadia sta quindi molto meglio, come ha detto in tv anche Matteo Viviani, che proprio della Toffa ha preso il posto. “Si è quasi completamente ripresa. Ovviamente è molto stanca, quindi questa puntata se la vedrà dal suo bel lettino d’ospedale”.

Nadia Toffa non è più in pericolo di vita. Lo hanno detto anche i primi aggiornamenti medici. Inoltre a confermarlo è arrivato anche un messaggio pubblicato sui profili Facebook e Twitter delle Iene. La 38enne è stata sottoposta in questi giorni a una serie di esami, tra cui la risonanza magnetica.

L’obiettivo è quello di capire l’origine del malore. Sui social, intanto, la giovane conduttrice ha rassicurato i suoi fan. “Volevo ringraziare tutti quelli che mi sono stati vicino… Ho preso una bella botta, ma tengo duro. Adesso parlo con i medici e cerchiamo di risolvere questa scocciatura. Stasera le Iene me le guardo da questo lettino, e vediamo che combinano senza di me… Torno presto”.

Nadia Toffa: le manifestazioni di affetto dalla rete e dai colleghi

Sono migliaia, intanto, le manifestazioni di affetto e stima per Nadia Toffa, conduttrice bresciana delle Iene. Per giorni i suoi followers hanno continuato a pregare perché Nadia ce la potesse fare. Sono stati davvero tantissimi anche gli attestati di stima e gli abbracci virtuali di colleghi dello spettacolo e del mondo della rete. Nadia Toffa, inviata e conduttrice del programma Mediaset «Le Iene», è ricoverata da sabato scorso al San Raffaele di Milano a causa di un malore.

Ma è ora decisamente vigile e cosciente. La donna è ricoverata in terapia intensiva, mentre nelle prossime ore continueranno i controlli per appurare le sue reali condizioni di salute.

Nadia Toffa si trovava in un albergo del centro di Trieste, quando nel primo pomeriggio di sabato 2 dicembre si è sentita male e ha perso conoscenza. Giunti i soccorsi, è stata portata in ambulanza. Al principio è stata ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale triestino. La conduttrice era stata già diverse altre volte a Trieste per alcuni servizi televisivi. Ad esempio quelli sulla situazione dell’impianto siderurgico Ferriera di Servola. Aveva avvicinato, o provato ad avvicinare, anche la presidente della Regione, Debora Serracchiani. Proprio con lei aveva anche avuto qualche schermaglia verbale.