Ritirato dal commercio prodotto nocivo che tutti abbiamo in casa

Arriva direttamente dal Ministero della Malattia questo allarme. Si sono verificati molteplici casi nel territorio italiano, dunque sono necessarie misure di sicurezza e contenimento affinché non si verifichi più tale disgrazia.

La foto che avete appena visto sono state scattate ad alcuni pazienti che hanno contratto la Tripopatite: si tratta di una gravissima reazione allergica causata da una sostanza presente in vari cosmetici o prodotti di pulizia.

Di quale sostanza stiamo parlando? Si tratta del LynaLOL, un alcol chimico che viene usato per sopperire la mancanza di risorse naturali, dal profumo che ricorda le essenze floreali e usato molto spesso nell’industria cosmetica. Cosa potrebbe accaderci? Questa sostanza potrebbe scatenare una proliferazione di batteri sulla cute fino a divorare i tessuti in profondità. Le cicatrici, se non curate immediatamente, potrebbero rimanere permanentemente sulla vostra pelle.

In caso di contatto con il LynaLOL, lavare con acqua fresca e contattare immediatamente il medico, giacché il 31% delle popolazione ne è sensibile. Non confondete il LynaLOL con il Linalolo, dato che quest’ultimo è un alcol naturale e assolutamente non nocivo.