Stati Uniti congelati a -30°C: Le Cascate del Niagata ghiacciano, le incredibili foto

Buona parte degli Stati Uniti si trova nella morsa del gelo con temperature che arrivano fino a -30°. Ecco lo spettacolo della cascate del Niagara, al confine con il Canada, dove l’acqua si trasforma in giganteschi ghiaccioli. New York come altre città degli Stati Uniti con temperature quasi polari, sicuramente tra le più basse degli ultimi decenni. Da Boston a Oklahoma city a Washington, verranno registrati dai 9 ai 40 gradi sotto la media normale. Quando la palla di cristallo cadrà a New York per festeggiare la mezzanotte, ci saranno circa meno dodici gradi, ma se consideriamo gli effetti del vento, la temperatura percepita sarà di meno 20 gradi. L’ultima volta che si è assistito a una vigilia così rigida era il 1962.

 

Una coppia cammina vicino alle cascate, in Canada, il 29 dicembre (THE CANADIAN PRESS/Aaron Lynett)
Una foto scattata dal lato canadese, il 29 dicembre (THE CANADIAN PRESS/Aaron Lynett)
Una foto scattata dal lato canadese, il 29 dicembre (THE CANADIAN PRESS/Aaron Lynett)
Una foto scattata dal lato canadese, il 29 dicembre
(Aaron Lynett/CP/ABACAPRESS.COM)
Una foto, con dentro un’altra foto, scattata dal lato canadese, il 29 dicembre (Aaron Lynett/CP/ABACAPRESS.COM)
Le cascate ghiacciate viste dal lato canadese, il 29 dicembre (Aaron Lynett/CP/ABACAPRESS.COM)
Una coppia si fa una fotografia davanti alle cascate canadesi, il 29 dicembre (Aaron Lynett/CP/ABACAPRESS.COM)