Il 9 novembre 2016, è stato scoperto in Lituania, nella casa di una donna 76enne malata di mente, il corpicino della figlia morta da 54 anni.

La donna sperava di riuscire a farla resuscitare. La donna parlava, lavava e curava il corpo ogni giorno, portandole fiori e candele di illuminazione. Per la scientifica e la squadra mobile è ora molto difficile stabilire se la bambina sia morta per cause naturali oppure assassinata dalla follia della madre. Il corpo totalmente mummificato giaceva su un divanetto pieno di cuscini e coperte.

mental-ill-woman-keep-deceased-daughter-4-years-lithuania-01-840x406

Il macabro dettaglio dei piedi della bimba, costellati di erbe e fiori appena colti

mental-ill-woman-keep-deceased-daughter-4-years-lithuania-02-840x410

Il volto completamente corrotto con la bocca spalancata.

mental-ill-woman-keep-deceased-daughter-4-years-lithuania-03-840x404

La malattia mentale e la follia sembrano concretizzarsi al solo osservare di questi scatti.

mental-ill-woman-keep-deceased-daughter-4-years-lithuania-04-840x404