Quante volte avete viaggiato in aereo in vita vostra? C’è chi si muove spesso per lavoro, chi invece è un amante di viaggi. Insomma, di persone che ogni giorno partono in aereo ce ne sono tantissime. Talvolta, mentre ci si ritrova all’ennesimo viaggio, possono affiorare alla mente talune domande. Per esempio: per quale ragione i finestrini dell’aereo sono rotondi? E perché il tuo posto non si allinea perfettamente con il finestrino? Oppure: perchè gli interni degli aerei sono blu? Gli interni di colore blu I progettisti degli aeromobili tengono molto in considerazione le esigenze del passeggero e, in particolar modo, quando progettano l’interno di un velivolo. I colori, i motivi e la forma degli interni: tutti gli elementi sono rigorosamente in sintonia tra loro. I progettisti vogliono ad ogni costo massimizzare il senso di comfort che i passeggeri percepiscono a bordo. Molti degli elementi di bordo sono di colore blu perché risulta essere un colore calmante. Rappresenta competenza, affidabilità e forza: tutte caratteristiche che si vorrebbero avere per il vostro aereo e per l’equipaggio. Inoltre, il blu come il verde sono colori che rimandano al senso di pace. Inoltre, sono colori che possono anche influenzare la percezione di umidità, temperatura e aroma di una persona. Da questo punto di vista, il blu rappresenta la pulizia e la freschezza. Certo, non tutti riescono a credere che questi ‘particolari’ possano influenzare lo stato d’animo delle persone. Eppure, i progettisti utilizzano quei colori proprio per determinati motivi. Il blu è da sempre il colore più utilizzato per trasmettere ai passeggeri la massima tranquillità durante il tragitto.