Qual è la dimensione ideale del pene?

Conta o meno la dimensione del pene? Per molti uomini è fonte di disagio quando pensano che sia più piccolo di quello degli altri. Lo sapevate che diversi uomini soffrono della sindrome del pene piccolo? Chi ne è colpitopresenta ansia e paura per le dimensioni del proprio pene. Questo comporta inadeguatezza e vergogna e problemi anche nei rapporti con l’altro sexxo. Non bisogna nascondere che comunque le dimensioni di questo organo sia quando sono piccole, sia quando sono superiori alla norma, provocano disagi e problemi in una coppia. Uno studio condotto presso l’University of California e New Mexico negli Stati Uniti, ha scoperto che per le donne esiste un modello considerato ideale

Qual è la dimensione ideale?

Lo studio è stato condotto su un campione di 75 donne, che hanno dovuto prima rispondere a delle domande sulla loro vita intima e poi sono state condotte in una stanza. Qui vi erano 100 stampini che rappresentavano l’organo. Questi stampini, avevano diverse misure sia nella lunghezza, che nello spessore. E’ stato loro chiesto di eliminare quelli che secondo loro erano inadeguati o insoddisfacenti. Dopo una prima cernita sono rimasti solo 20 stampini. A questo punto i ricercatori hanno chiesto loro di scegliere quelli che potevano essere adatti alle loro esigenze. E lo studio ha rilevato che per le donne la dimensione ideale del pene può variare a seconda delle circostanze. Per il sesso occasionale la taglia ideale sarebbe l’equivalente di 16,3 centimetri di lunghezza e 12,7 centimetri di circonferenza, mentre se il partner è fisso, la media diminuiva, da 16,3 a 16 centimetri di lunghezza e 12,2 di circonferenza. Sempre secondo questo stesso studio, il 20% delle donne aveva concluso una relazione, a causa di un membro che pensavano fosse troppo piccolo, mentre solo il 6% aveva terminato la relazione perchè i membri del loro partner erano molto grandi.

La misura varia da nazione a nazione

The Sun, ha pubblicato uno studio che prendeva in esame la lunghezza del membro maschile nei vari paesi del mondo. Il paese che è stato imbattuto in questa classifica è stata la Repubblica del Congo, con una media di 18 cm. Seguirono Ecuador, Belgio e Francia, con 17,5 cm, 16,2 cm e 16 cm rispettivamente, il Brasile  e l’Italia con 15,7 centimetri, Belgio 15,65 cm, Germania, Spagna e Regno Unito 14,48; 13,85 e 13,97 cm. Maglia nera alla Romania: 12,73 centimetri.  I paesi con le medie più basse sono Cinesi e  Giapponesi  11,66 cm, India 10,1 cm e Corea 9,3 cm.