Sai come scoprire quando qualcuno ti invia un messaggio e sta mentendo? WhatsApp, Messenger, e-mail e persino i vecchi sms sono molto usati al giorno d’oggi per una comunicazione più istantanea. Per Tyler Cohen Wood, non è poi così difficile identificare i segni di una menzogna presente nei messaggi. Tyler Cohen Wood è un alto funzionario e capo del Cyber ​​Branch per la Defense Intelligence Agency e del Dipartimento di Difesa Cyber ​​Crime Center, oltre che analista forense della sicurezza e si occupa anche di scoprire le bugie raccontate su internet. Prima di accusare qualcuno, però usate sempre il buon senso.

Come scoprire quando qualcuno sta mentendo tramite un messaggio di testo:

1. Frasi molto lunghe

Le persone che stanno mentendo, hanno la tendenza a di scrivere di più. Si è infatti scoperto che sia gli uomini che le donne, inconsciamente, quando mentono mentre scrivono messaggi più lunghi del 2% rispetto alla norma

2. Parole che non compromettono

Un’altra cosa comune da notare e se la persona usa frasi non compromettenti, tipo “probabilmente, forse, presumibilmente, verosimilmente, possibilmente, “.

3. Insistenza

“Stesso”, “davvero”, “veramente” e altre parole e frasi molto ripetitive possono anche essere un segno che la persona sta mentendo. Ciò indica che il mittente desidera molto che tu creda in ciò che viene detto.

4. Impersonale

Frasi e atteggiamenti distaccati, possono essere un segno di menzogna. Il tono impersonale, aiuta a mentire, perchè evita un coinvolgimento.

5. Risposte evasive

Quando si fa una domanda precisa e si ottiene una risposta evasiva, c’è da chiedersi se si sta leggendo la verità.

6. Espressioni ripetitive

Le espressioni ripetitive, possono anche essere un segno di mancanza di onestà. “Ad essere onesti”, “non c’è nulla di cui preoccuparsi” e “Mi dispiace dirlo” sono espressioni vaghe e caute che le persone spesso usano, quando mentono mentre digitano un messaggio.

7. Cambiamento improvviso del tempo verbale

Quando qualcuno cambia improvvisamente il tempo verbale della narrazione, può essere un segno di menzogna. Le narrazioni di ciò che accade, in generale, sono fatte nel passato. Se una persona sta inventando una storia, le frasi tendono ad essere scritte al presente, poiché è così più facile per il cervello seguire ciò che viene detto.

8. Troppi dettagli

È normale per un bugiardo aggiungere molti dettagli, durante la conversazione, proprio per cercare di rendere vero ciò che sta scrivendo.